fem

pourquoi il y a quelque chose plutôt que rien? (Leibniz)

Cantos

viadellacqua

tappeto per i Cantos. Tre ciliegie centrali annunciano un’estate perenne. Tappeto per la resa di grazie e l’alleluia. Vi sono uccelli azzurri, lampi di luce chiarissima. Vi è il suono di voci umane ed animali che viaggia nello spazio senza indebolirsi
Il bianco indica la salute degli occhi vispissimi. Il rosso e l’arancio le strade che non vanno in nessun posto. Tessitore entusiasta.

(dallo spettacolo Cantos, Teatro Valdoca, 1987, testi di Mariangela Gualtieri)

 

Per festeggiare due anni di blog, propongo il riscaldatore elettrico per nasi del Dottor Bunsen, col freddo che fa!!!

Annunci

ottobre 20, 2009 - Posted by | sconfinamenti, scritte

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: