fem

pourquoi il y a quelque chose plutôt que rien? (Leibniz)

abbicidì

per_quino_liniers

Guarda questa bambina

che sta imparando a leggere:

tende le labbra, si concentra,

tira su una parola dopo l’altra,

pesca, e la voce fa da canna,

fila, si flette, strappa

guizzanti queste lettere

ora alte nell’aria

luccicanti

al sole della pronuncia.

di Valerio Magrelli

illustrazione di Ricardo SiriLiniers

Annunci

settembre 1, 2009 - Posted by | numeri, sconfinamenti, scritte

2 commenti »

  1. bella! 🙂

    Commento di Flavyjay | dicembre 9, 2009 | Rispondi

  2. eh sì 😉
    un bacione
    fem

    Commento di forzaelettromotrice | dicembre 16, 2009 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: