fem

pourquoi il y a quelque chose plutôt que rien? (Leibniz)

.punto e non a capo

esente da blog

ho letto tanto e bene

scritto anche breve racconto

che poi vi conto

 

il primo giorno

trovato in spiaggia biglia verde

e mia figlia euro uno

 

è definitivo e appurato: ho perso l’agenda mia

che era arancione legata con elastico

formato abbastanza tascabile, copertina in carta lavorata a mano

lì c’era la memoria dei fatti mii

che erano? Chilosa, li ho scordati quasi e/o tutti

se qualcuno ieri e ieri l’altro era sulla autostrada adriatica

in Autogrill o in serata al mercatino di Fermo

e la ritrova, io lo ringrazio già

al telefono dall’albergo mi hanno detto di pregare Sant’Antonio

(da Padova? Quello che pregava mia nonna? Quello del miracolo contro il secondo principio della Termodinamica??)

 

Fatto altra foto ad animale del Duomo di Fermo, che poi posto

magari cotto arrosto

(adesso non si capisce questa ultima cosa, ma dopo sì)

 

 

E POI e poi epoi:

c’è un racconto a quattromani di Efialte e fem che si intitola Haynt (che vuol dire Domani) su un e-book uscito or ora (pieno di altri meravigliosi racconti scritti sempre da due persone e con stupenda copertina di MARIO BIANCO)!!! Lo trovate nel blog di Remo Bassini  :-))))

Annunci

agosto 23, 2008 - Posted by | scritte

21 commenti »

  1. miracolo! Ho ritrovato l’agenda!!! Era nella mia borsa :-O

    Commento di forzaelettromotrice | agosto 23, 2008 | Rispondi

  2. Wow allora ogni tanto i miracoli accadono!! ahhha. Bentornata, sbrigati con la foto della bestiola duomesca che son curioso…

    Commento di metrovampe | agosto 24, 2008 | Rispondi

  3. edit: HAYNT significa “oggi”.

    Questo titolo, a parlarne qui, comporta un mistero. Mi scrivesti, o fem, di un concorso a casa di remobassini punto com che aveva come tema “oggi”, e poi lavorammo.
    Di questo tema, l’oggi, nelle carte del bassiniremo punto com non trovo traccia.
    È un meraviglioso enigma che, se dai retta a me, lascerei intatto. La copertina di mariobianco è bellissima, con molte mani che tutte traslocano 🙂

    Commento di efialte | agosto 24, 2008 | Rispondi

  4. ciao Alessandro! Sì sì a breve metterò la foto (devo ancora scaricarla sul computer… )

    Andrea: svelerò l’enigma perché in effetti rimane tale (non ce ne è più traccia da nessuna parte!!). Il tema proposto è anche il titolo del post di rb del 5 luglio : http://remobassini.wordpress.com/2008/07/05/oggi-vita-amore-morte-ricordi-oggi-insomma/#comments
    La copertina di Mario Bianco servirà anche per tenere le mani al calduccio d’inverno, garantito!!

    Commento di forzaelettromotrice | agosto 24, 2008 | Rispondi

  5. dimenticavo: si capisce di chi è il libro sotto alla biglia verde?

    Commento di forzaelettromotrice | agosto 24, 2008 | Rispondi

  6. ha un attacco einsteiniano.

    Commento di efialte | agosto 24, 2008 | Rispondi

  7. A pag. 98 c’è:

    La favola kantiana e cabalistica di Borges ci fa capire che l’ordine che vediamo nell’universo potrebbe non risiedere affatto nell’universo, ma nei paradigmi di pensiero che noi stessi vi poniamo. La matematica che abbiamo inventato (secondo alcune teorie) o scoperto (secondo altre), che crediamo o speriamo possa essere una chiave per la struttura dell’universo, può allo stesso modo essere una lingua privata – riservata agli esseri umani – di cui ci serviamo per scarabocchiare sulle pareti della nostra grotta.

    [è un Premio Nobel che scrive, il romanzo è di quest’anno. Chi indovina vince una foto di fem a 5 anni]

    Commento di forzaelettromotrice | agosto 25, 2008 | Rispondi

  8. L’è dùra..

    Commento di sgt.Pepper | agosto 25, 2008 | Rispondi

  9. che sbadata la fem: mi sono accorta solo ora dell’errore su Haynt!! Errore pissicologgico perché io rimando sempre a domani quello che non ho voglia di fare oggi :-))))

    [errore anche di lettura perché NON ho proprio letto la correzione di Efialte, probabilmente c’è stata un’interruzione fra la visione delle lettere e l’elaborazione cerebrale]

    La mia versione craccata (si può dire??) del programma di modifica immagini è spirata, indi ho la foto da mettere nel prossimo post, ma pesa troppo, devo aspettare stasera per risolvere il problema, uf.

    per il libro da indovinare: l’autore è laureato in Matematica, dai che adesso è facilissimo.
    Però la foto sale a 6 anni.

    Commento di forzaelettromotrice | agosto 26, 2008 | Rispondi

  10. John Nash? Il film è bello.
    Se ho vinto voglio anche la cornice.

    Commento di sgt.Pepper | agosto 26, 2008 | Rispondi

  11. hai perso
    la cornice ti arriva in testa 😉

    Commento di forzaelettromotrice | agosto 26, 2008 | Rispondi

  12. Dev’essere qualcosa di abbastanza strano, tripartito in quel modo, eppure non ne vengo a capo neppure con google 🙂

    Commento di elio | agosto 26, 2008 | Rispondi

  13. Sant’Antoni patanù
    fa ca ritroueva lon ca l’hai perdù…

    Commento di mariobianco | agosto 26, 2008 | Rispondi

  14. Il Manuale delle Giovani Marmotte?

    Commento di sgt.Pepper | agosto 27, 2008 | Rispondi

  15. L’ho scoperto! Con il trucco però, quindi non lo dico 🙂

    Commento di elio | agosto 27, 2008 | Rispondi

  16. adesso sono io a essere curiosa: quale trucco? L’aiuto di una bibliotecaria??? 😉

    Mario: Sant’Antoni l’è propri lu
    da non confonder con Ali Berlù

    il gioco è bello quando dura poco. Domani avrete il titolo e l’autore.
    Per il premio, la cornice è di Elio e la foto comparirà qui il primo giorno di scuola.

    buona serata

    fem

    Commento di forzaelettromotrice | agosto 27, 2008 | Rispondi

  17. ah: il titolo e l’autore sotto forma di stereogramma (scherzoooo)

    Commento di forzaelettromotrice | agosto 27, 2008 | Rispondi

  18. Sono andato sull’immagine, tasto destro e “salva con nome” 😉

    Commento di elio | agosto 27, 2008 | Rispondi

  19. sono la solita distratta… (anche se ho provato e mi salva l’immagine come “untitled” mah. Dall’Html si vede bene, ovviamente)
    manca un’ora a domani, il libro è di Coetzee
    buonanotte

    Commento di forzaelettromotrice | agosto 27, 2008 | Rispondi

  20. Io uso Firefox, che è più .. volpe di IExplorer 🙂

    Commento di elio | agosto 27, 2008 | Rispondi

  21. a proposito del mio “E POI e poi epoi”: sto leggendo “Voci. Antropologia sonora del mondo antico” di Maurizio Bettini e nel capitolo nono, “Glossolalie” trovo:

    Cassandra: Ototototòi popòi dà, oh Apollo Oh Apollo! (dall’Agamennone di Eschilo)

    +

    l’upupa: Epopopòi popòi popopopòi, iò, iò, quì, quì, quì, quì, qui vieni, chiunque tu sia, simile a me nelle piume! (dagli Uccelli di Aristofane)

    [tutti gli accenti gravi sono acuti, sic o sig.]

    Efialte da Dublino, mi leggi? 😉

    Commento di forzaelettromotrice | agosto 30, 2008 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: