fem

pourquoi il y a quelque chose plutôt que rien? (Leibniz)

.punto e non a capo

esente da blog

ho letto tanto e bene

scritto anche breve racconto

che poi vi conto

 

il primo giorno

trovato in spiaggia biglia verde

e mia figlia euro uno

 

è definitivo e appurato: ho perso l’agenda mia

che era arancione legata con elastico

formato abbastanza tascabile, copertina in carta lavorata a mano

lì c’era la memoria dei fatti mii

che erano? Chilosa, li ho scordati quasi e/o tutti

se qualcuno ieri e ieri l’altro era sulla autostrada adriatica

in Autogrill o in serata al mercatino di Fermo

e la ritrova, io lo ringrazio già

al telefono dall’albergo mi hanno detto di pregare Sant’Antonio

(da Padova? Quello che pregava mia nonna? Quello del miracolo contro il secondo principio della Termodinamica??)

 

Fatto altra foto ad animale del Duomo di Fermo, che poi posto

magari cotto arrosto

(adesso non si capisce questa ultima cosa, ma dopo sì)

 

 

E POI e poi epoi:

c’è un racconto a quattromani di Efialte e fem che si intitola Haynt (che vuol dire Domani) su un e-book uscito or ora (pieno di altri meravigliosi racconti scritti sempre da due persone e con stupenda copertina di MARIO BIANCO)!!! Lo trovate nel blog di Remo Bassini  :-))))

Annunci

agosto 23, 2008 Posted by | scritte | 21 commenti