fem

pourquoi il y a quelque chose plutôt que rien? (Leibniz)

teiera (4)

m0104teiera2.gif

teiera_utah.jpg

Annunci

marzo 10, 2008 - Posted by | teiere

16 commenti »

  1. architettura perfetta

    Commento di forzaelettromotrice | marzo 10, 2008 | Rispondi

  2. fem, mia consorte, ho provato a fare il the con la tua teiera ma è caduto giù per i fili di metallo.

    Commento di efialte | marzo 10, 2008 | Rispondi

  3. ah, Efi, l’ennesima conferma del divario fra la teoria e la pratica, il dire e il fare….

    Segnalo:

    1) su Lapoesiaelospirito del 9 marzo: “Bevendo il tè con i morti” di Livia Candiani
    2) su Nazione Indiana di oggi: Tradizione e innovazione nell’arte del tè in Cina e in Giappone di Livio Zanini

    Commento di forzaelettromotrice | marzo 11, 2008 | Rispondi

  4. Il caffè della Peppina
    non si beve alla mattina
    né col latte né col the
    ma perché, perché, perché?

    Commento di sgt.Pepper | marzo 11, 2008 | Rispondi

  5. Dove avete preso queste belle teiere reticolari?
    Mi ricordo, mi rimanda ad un cappello circolare sfaccettato in testa ad un personaggio di Paolo Uccello, colui ch’era innamorato della prospettiva.

    Commento di mariobianco | marzo 11, 2008 | Rispondi

  6. Vedasi appunto questo disegno di quel gran Paolo:

    Commento di mariobianco | marzo 11, 2008 | Rispondi

  7. Commento di mariobianco | marzo 11, 2008 | Rispondi

  8. il disegno è volato via?

    Commento di sgt.Pepper | marzo 11, 2008 | Rispondi

  9. se l’era bevuto la Peppina, ma ho rimediato io!!

    ciao Mario, allora come va la vista?? Tutto a posto??

    baci

    fem

    Commento di forzaelettromotrice | marzo 11, 2008 | Rispondi

  10. e il paolo non aveva il compiutero.
    Ho scoperto come agevolare l’apparizione degli atereogrammmi; 2/3 bicchieri di Gutturnio prima.

    Commento di sgt.Pepper | marzo 11, 2008 | Rispondi

  11. a postino, così così…
    con un occhio vedo stralunato, brillantissimo,
    coll’altro mezzo ingiallito,
    adesso capisco fino in fondo Monet i cui dipinti prima dell’operazione di cataratta tendevano al giallo,
    dopo, un brillio di bianchi e viola e blu e carminio pazzeschi!
    Pensate alle sue “ninfee”!
    ciau e grazie

    Commento di mariobianco | marzo 11, 2008 | Rispondi

  12. ciao!

    domani vi aspetto qui per un tea con 3,14 cucchiaini di zucchero

    baci

    fem

    Commento di forzaelettromotrice | marzo 13, 2008 | Rispondi

  13. io lo voglio in zollette

    Commento di sgt.Pepper | marzo 13, 2008 | Rispondi

  14. sferiche?

    Commento di forzaelettromotrice | marzo 13, 2008 | Rispondi

  15. si, però poi me le cubiche

    Commento di sgt.Pepper | marzo 14, 2008 | Rispondi

  16. ehi! ancora su Nazione Indiana scopro che esiste un posto a Milano che si chiama “La teiera eclettica“!!!!

    Commento di forzaelettromotrice | marzo 14, 2008 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: