fem

pourquoi il y a quelque chose plutôt que rien? (Leibniz)

Il minotauro in scena

labirinto.jpg

Annunci

gennaio 12, 2008 - Posted by | forme

8 commenti »

  1. ach, ecco un altro spettacolo che non sono riuscita a vedere…

    Commento di forzaelettromotrice | gennaio 12, 2008 | Rispondi

  2. imperdonabile!

    Commento di sgt.Pepper | gennaio 13, 2008 | Rispondi

  3. Peppel: la balzelletta è molto lunga, ecco la plima palte:

    un cinese entra in un negozio e chiede “scusi, quanto costale elettlodomestico?” e il commesso”duemila euro” “bene, io complale” va alla cassa e dal portafoglio inizia a prendere monetine “un eulo due eulo tle eulo quattlo eulo…” (ai miei tempi era “una lila due lile” ecc 😉 ) e il commesso dice “ma scusi, non ho mica il tempo di stare qui fino a domani!” e allora il cinese dice “cletino cletino tu non avele pazienza, io non complale più, allivedelci” e se ne va.

    Commento di forzaelettromotrice | gennaio 13, 2008 | Rispondi

  4. American Express? Thank you Sir.

    Commento di sgt.Pepper | gennaio 13, 2008 | Rispondi

  5. seconda palte:

    un cinese entra in un negozio e chiede “scusi, quanto costale collana?” e il commesso ”tremila euro” “bene, io complale” va alla cassa e dal portafoglio inizia a prendere monetine “un eulo due eulo tle eulo quattlo eulo…” e il commesso dice “ma scusi, non ho mica il tempo di stare qui fino a domani!” e allora il cinese dice “cletino cletino tu non avele pazienza, io non complale più, allivedelci” e se ne va.

    Commento di forzaelettromotrice | gennaio 13, 2008 | Rispondi

  6. (con sguardo vispo) ehi, ma questa barzelletta com’è che finisce?

    Commento di efialte | gennaio 13, 2008 | Rispondi

  7. In attesa della conclusione della perfida fem, ne propongo una possibile:
    …il terzo giorno il commesso lo caccia in malo modo. “Tu maleducato. Domani te fale schelzo cinese”.
    Il mattino dopo il commesso si sveglia nel suo letto e si trova sul petto un mattone con scritto “Scherzo Cinese”.
    “Ma vaff…” e lo butta dalla finestra. “Ahììììììììììììì”, urla infilandosi le mani sotto le coperte. Al mattone c’era attaccata una funicella. Scherzo Cinese….

    Commento di sgt.Pepper | gennaio 14, 2008 | Rispondi

  8. La barzelletta finisce quando qualcuno dice “ehi, ma questa barzelletta com’è che finisce?” (mi spiace Efi, il caso ha voluto che fossi tu…) e allora chi sta raccontando (in questo caso io) dice “cletino cletino tu non avele pazienza, io non laccontale più balzelletta”.

    metabarzelletta (tra l’altro ride solo chi la racconta, quindi è una auto-barzelletta, assomiglia più a uno scherzo)

    Commento di forzaelettromotrice | gennaio 15, 2008 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: